Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie

La prima volta di Alitalia a Salerno - AZ1022 MXP QSR

Ed eccoci arrivati al volo di ritorno.
Abbiamo passato la giornata tra spotting e visita della città, tutto in sole 11 ore di permanenza.

Per andare a Milano centro c'è il comodo Malpensa Express che in soli 29 minuti (prendendo il diretto) ti porta dall'aeroporto di Milano MXP a Milano Cadorna da dove poi si possono prendere due linee della metrò milanese, la M1 (utile per andare al duomo) e la M2 (utile per andare a Milano Centrale FS). Costo del Malpensa Express 14€ a/r, 11€ one way.

Sono le 18 circa e sul monitor ancora non abbiamo assegnato il gate d'imbarco.

Alle 19 circa ci assegnano il gate A19, uno dei più remoti del satellite A

All'improvviso il gate si spegne, sono le 19:20, ora prevista d'imbarco, e del personale di terra nessuna traccia.
Dopo una decina di minuti arriva l'assistente che effettuerà l'imbarco informandoci di un po di ritardo causa ritardato arrivo dell'aeromobile.
Imbarchiamo cosi alle 19:40 circa.

AZ1022 MXP QSR 01/12/2010
STD 19.55 ETD 20.05
PAX 11
STA 21.35 ETD 21.55
IN-FLIGHT TIME 01.41
A/M AirAlps OE-LKD


L'aereo è lo stesso del mattino, il crew diverso.


Il logo Alitalia è stato aggiunto alla fusoliera


Taxi veloce e decolliamo alle 20:09 in punto, ciao MXP!

Passiamo sopra Roma

Il volo è tranquillo , rotta interna (all'andata è stata sul mare) che ci porterà fino a Teano da dove cominceremo la procedura di arrivo allargandoci sul mare , puntando Ischia, Capri e poi direttamente verso la virata finale in base per la pista 05 di Salerno.

Come descritto nella prima parte del report, il catering è ora quello ufficiale di Alitalia


Siedo per questo volo al posto 2A, molto comodo per lo spazio gambe ma molto rumoroso avendo l'elica proprio di fianco (molto meglio i posti dalla fila 4 in poi)


Siamo in discesa, un po di turbolenza su Napoli ma nulla di eclatante. Il tempo è comunque nuvoloso.
Siamo ormai allineati con la pista anche se poi effettueremo il Circle to Land per atterrare sulla pista 23 del Costa d'Amalfi.
Questo perchè il vento proviene da 200° e si atterra e decolla sempre controvento.



Ecco l'aeroporto durante la virata, purtroppo la foto è mossa ma si capisce benissimo dove è la pista illuminata a giorno


La procedura di Circle to Land fa passare l'aeromobile sopra l'abitato di Bellizzi e Montecorvino Pugliano ,ed è veramente uno spettacolo.
Atterraggio dolce e dopo il backtrack della pista rulliamo verso il parcheggio aeromobili di QSR.

L'uscita verso il parcheggio è sulla nostra destra ed è il raccordo Delta

Welcome to Salerno Costa d'Amalfi airport!



Permetteteci di ringraziare il presidente di Aeroporto di Salerno SpA, Carmine Maiese che ci è venuto ad accogliere sotto bordo per salutarci , con cui abbiamo scambiato quattro chiacchiere sull'andamento del volo e sulle nostre prime impressioni.

 

Ora OE-LKD è pronto per il suo meritato riposo, cosi come tutto il crew AirAlps , Alitalia e Aeroporto di Salerno che si sono prodigati in questa giornata per rendere tutto perfetto.


Di seguito il video dei decolli e atterraggi effettuati

© 2017 Associazione FlySalerno. All Rights Reserved. Designed By Web-Komp

Please publish modules in offcanvas position.